Ma dunque chi deve indossare la mascherina? Ecco come stanno le cose.

Chi deve indossare la mascherina protettiva

Chi deve indossare la mascherina protettiva? Chiarimenti e dritte su un argomento molto attuale.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria del Covid-19 fino ad oggi, le disposizioni per l’utilizzo delle mascherine antivirus sono cambiate più di una volta, per questo tante persone si sentono confuse e spaesate sul comportamento da adottare.

Chi deve indossare la mascherina per proteggere naso e bocca dal rischio di contagio da coronavirus? Tutti o solo alcune categorie di persone?

In questo articolo puoi trovare le risposte a questi dubbi, in modo da poter dare il tuo contributo alla lotta di un virus ancora difficile da debellare.

Chi deve indossare la mascherina per il coronavirus

Mascherine anti-contagio: sono solo per i malati?

La confusione che riguarda l’utilizzo delle mascherine antibatteriche e antivirus, ha visto nascere due fazioni contrapposte: le persone favorevoli all’uso delle mascherine e quelle contrarie.

Questo fenomeno si è sviluppato in primis perché le disposizioni in merito all’utilizzo delle maschere protettive sono mutate più di una volta, e anche i pareri degli esperti in più di un’occasione sono stati discordanti.

Infatti c’è chi riteneva opportuno l’utilizzo delle mascherine per il coronavirus solo da parte dei soggetti positivi, e chi invece sosteneva che per bloccare l’avanzata dell’epidemia fosse necessario estendere l’utilizzo delle mascherine all’intera comunità.

Ma al giorno d’oggi come stanno le cose?

L’avanzata del virus Covid-19 è in aumento, e la presenza dei malati asintomatici ha reso impossibile poter sapere con certezza se si è positivi al coronavirus oppure no, o se si hanno attorno delle persone potenzialmente contagiose.

Certo, esistono tamponi e test sierologici, ma chi può farlo ogni giorno per essere certo di essere completamente sano?

Certamente nessuno, quindi la conclusione è che l’utilizzo delle mascherine da parte di tutti è diventata la soluzione migliore per riuscire a contrastare l’aumento dei contagi in tutte le situazioni.

Leggi anche: Che mascherina usare per coronavirus? Queste quelle certificate.

Obbligo di indossare la mascherina: norme ed eccezioni.

Come le opinioni degli esperti, anche l’andamento dei contagi da Covid-19 è stato molto variabile dall’inizio dell’anno fino ad oggi, e con questi dati sono cambiate anche le disposizioni di sicurezza da parte del governo.

Durante il picco dell’epidemia le norme anti-contagio sono state molto rigide, per poi ammorbidirsi durante il periodo estivo, ma con l’arrivo della stagione fredda sembrerebbe che la situazione stia mutando un’altra volta.

L’unica disposizione che non è mai mutata, è l’obbligo di indossare la mascherina quando non è possibile mantenere la distanza di sicurezza.

Tra i decreti del governo, uno degli ultimi è il Dpcm 7 settembre 2020, che conferma l’obbligo di utilizzare le mascherine nei luoghi chiusi (frequentati dal pubblico), e che fino al 7 ottobre obbligava all’utilizzo delle mascherine antivirus anche nei luoghi aperti più affollati, dove non era possibile garantire la distanza di sicurezza.

Ad oggi le disposizioni nazionali sono in continuo mutamento, ma si è arrivati ad imporre l’obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto, e a tutte le ore, anche se non ci sono affollamenti.

Le uniche eccezioni a queste disposizioni vengono fatte per i bambini al di sotto dei 6 anni, per i disabili che per ragioni di salute non possono indossare le mascherine protettive per molto tempo, e per le persone che li assistono.

Per essere certi di proteggersi e di proteggere gli altri quindi, è importante restare sempre aggiornati sulle nuove disposizioni e sulle novità che riguardano distanziamento sociale, norme igieniche e novità attinenti al Covid-19.

Ma quando si parla di chi deve indossare la mascherina, è importante anche specificare quale sia più adatta in base ai contesti di utilizzo.

Ne parliamo nel prossimo paragrafo.

Chi deve indossare la mascherina anti-covid

Mascherine antivirus e contesti: ad ognuno la sua.

Appurato che il modo migliore per bloccare il coronavirus è far sì che tutti utilizzino una mascherina protettiva, sorge spontanea un’altra domanda:

<< Se le tipologie di mascherine per il coronavirus sono tante, chi deve utilizzare quale? >>.

La risposta sta nei contesti.

Durante la vita di tutti i giorni, se tutti indossassero la mascherina potrebbe bastare l’utilizzo delle mascherine chirurgiche, perché sono state studiate per evitare che chi le indossa possa contagiare chi gli sta attorno.

Nelle situazioni più rischiose, gli ambienti molto trafficati, o quando si lavora a contatto con il pubblico, per una protezione maggiore sarebbe meglio indossare un DPI, preferibilmente una mascherina FFP2 o KN95.

Stesso discorso vale se si devono avere contatti con persone immunodepresse: la maschera chirurgica potrebbe bastare, ma non è sicura quanto utilizzare un facciale filtrante DPI (realizzato con un tessuto dalle fibre più fitte, e potenziato dall’effetto elettrostatico).

Nei contesti medico ospedalieri, o quando si è certi di dover avere contatti con persone malate e contagiose, possono andar bene sia i DPI sopracitati, oppure le mascherine FFP3.

Insomma, non esiste una categoria di mascherina specifica per una tipologia di persona, ma la scelta va fatta in base alla percentuale di rischio di contagio.

Leggi anche: Come mettere la mascherina chirurgica (correttamente).

Chi deve indossare la mascherina: in conclusione.

Come hai potuto leggere nonostante le norme anti-contagino siano in continua variazione, la scelta migliore per essere certi di limitare i contagi da coronavirus è che tutti indossino una mascherina protettiva.

Abbiamo specificato anche che la scelta della categoria di filtrazione di una mascherina dipende dai contesti che è necessario frequentare, ma se sei alla ricerca di una protezione sicura in ogni situazione, la soluzione migliore potrebbe essere senza dubbio optare per una mascherina KN95 o FFP2.

Su Maskhaze.it puoi acquistare questi DPI con la certezza che siano certificati e a norma, e quindi con la tranquillità di poter proteggere te, i tuoi familiari o le persone a te vicine, con la massima efficacia.

Visita oggi stesso lo store on-line Mask Haze e ordina mascherine e gel igienizzante mani: li riceverai direttamente a casa o dove vuoi in tempi brevissimi!