Mascherine per bambini: ecco come sceglierle scrupolosamente.

Mascherine per bambini

Consigli e dritte per scegliere le mascherine per bambini più sicure.

La protezione delle vie aeree dal coronavirus è un argomento che tocca tutti da vicino, ma quando si parla di bambini è importante scegliere le protezioni in modo ancora più scrupoloso.

Infatti i più piccoli hanno la pelle più delicata e non sono in grado di distinguere come un adulto le situazioni più rischiose da quelle meno pericolose.

In questo senso è importante valutare attentamente sia la tipologia che la conformazione delle mascherine che si deciderà di far indossare ai bambini, ma se in merito hai le idee confuse, qui puoi leggere una guida semplice e chiara sugli accorgimenti da seguire.

Ecco che cosa devi sapere riguardo alle mascherine per bambini.

Mascherine per bambini lavabili certificate

Dimensioni e aderenza: dettagli che fanno la differenza.

Come probabilmente già saprai, una delle prerogative essenziali delle mascherine per il coronavirus è l’aderenza al viso.

Le classiche mascherine monouso, che troviamo in commercio più di frequente, hanno delle dimensioni spesso troppo grandi rispetto al viso più piccolo e minuto dei bambini, e questo comporta che durante il loro utilizzo viene respirata tanta aria non filtrata.

Purtroppo questo fenomeno è molto grave, perché equivale a non indossare la mascherina.

In questo senso è fondamentale assicurarsi di acquistare le mascherine della dimensione giusta, in modo tale che possano aderire perfettamente al viso, senza lasciare spiragli sia per l’aria in entrata che in uscita.

Questo discorso naturalmente vale sia per le mascherine antivirus in tessuto che per quelle usa e getta.

Le mascherine per bambini lavabili sono facilmente reperibili in diverse taglie e spesso vengono impreziosite con dettagli e colori accesi.

Le mascherine chirurgiche e le FFP2 o le altre DPI invece, sono un po’ più difficili da trovare, ma grazie all’aumento della richiesta ora è più facile individuarle e acquistarle anche in grandi quantitativi.

Oltre a scegliere la dimensione giusta, ti raccomandiamo anche di insegnare ai tuoi piccoli in che cosa consiste il corretto utilizzo della mascherina, sensibilizzandoli sul fatto che si tratta di strumenti indispensabili per la loro salute.

Ma a proposito di salute, nei prossimi paragrafi vogliamo parlare di sicurezza.

Ecco che cosa dovresti sapere.

Leggi anche: Mascherina antivirus: ecco 3 ragioni per acquistarla su MaskHaze.

Mascherine per bambini e biocompatibilità: verifica le attestazioni di sicurezza e delicatezza.

Oltre all’aderenza al viso, per i bambini più che per gli adulti è importante verificare di avere a che fare con prodotti privi di materiali e sostanze nocive.

Parliamo sia di sostanze o materiali in grado di irritare la pelle, sia di trattamenti o coloranti che se inalati potrebbero provocare problemi respiratori o addirittura shock allergici.

Ricorda che sia la pelle che il sistema respiratorio dei più piccoli sono molto più sensibili alle minacce esterne, pertanto è importante fare la scelta giusta, in modo tale che la protezione nei confronti del coronavirus non diventi un altro problema.

In questo senso verifica che tra le certificazioni delle mascherine per bambini che acquisti ci sia anche un riferimento alla sicurezza del prodotto a contatto col viso: parliamo dei test di biocompatibilità previsti dalle norme vigenti in materia.

Questo discorso vale sia per le mascherine lavabili, che per quelle usa e getta, quindi prima di far indossare una mascherina per il coronavirus al tuo piccolo fai attenzione alle sigle sulle etichette e sulle confezioni!

Mascherine per bambini antivirus

Certificazioni di efficacia filtrante: un requisito indispensabile!

Negli articoli precedenti abbiamo parlato del fatto che le uniche mascherine che possono essere considerate davvero efficaci sono quelle dotate di certificazione.

Infatti per ottenere questo requisito, le mascherine antibatteriche e antivirus devono superare numerosi test di laboratorio che ne dimostrano diverse caratteristiche essenziali.

Acquistare una mascherina priva di certificazioni significa far indossare al proprio bambino uno strumento che non può garantire né protezione, né sicurezza e che quindi potrebbe anche essere inefficace.

Questo requisito è assolutamente indispensabile su tutte le tipologie di mascherine, ma se parliamo di quelle per bambini, assume un’importanza ancora maggiore.

Nel paragrafo precedente abbiamo parlato di test di biocompatibilità, ma il dettaglio imprescindibile a cui ci stiamo riferendo ora è l’efficacia di filtrazione.

Dopo aver superato gli appositi test previsti dalle normative infatti, le mascherine devono saper indicare esattamente la percentuale di virus e batteri che sono in grado di filtrare ed in alcuni casi anche le dimensioni.

Senza questi dati è impossibile sapere in quali contesti una mascherina potrebbe essere utile o meno.

Leggi anche: Mascherine di stoffa: i 3 errori più comuni delle persone che le utilizzano per proteggersi.

Mascherine per bambini: in conclusione.

Dopo aver letto questo articolo siamo certi che sarai in grado di scegliere le mascherine per i più piccoli con maggior consapevolezza.

Scegli mascherine per bambini con personaggi, colorate o le classiche monouso, ma in ogni caso assicurati di acquistare solo prodotti sicuri, efficaci e della taglia corretta.

In caso contrario, è impossibile essere certi che i tuoi bimbi siano protetti dalla minaccia del coronavirus.

Per quanto riguarda te invece, sul nostro store Maskhaze.it puoi scegliere tra mascherine antivirus lavabili e le mascherine KN95 e FFP2, per affrontare tutti i contesti più rischiosi.

Oltre alle mascherine però, ricorda di acquistare anche il gel disinfettante mani e l’igienizzante spray Mask Haze per godere della massima igiene in ogni situazione, anche quando non hai a disposizione acqua e sapone.

Acquista oggi stesso i nostri prodotti certificati e liberati della minaccia del coronavirus con spensieratezza e la tranquillità di cui hai bisogno!