Occhiali appannati & mascherine: 3 consigli per risolvere il problema già dai prossimi 5 minuti.

Occhiali appannati a causa della maschera protettiva

Ecco alcuni consigli per evitare di avere gli occhiali appannati mentre usi la mascherina.

Le norme anti-contagio da Covid-19, ormai da diverso tempo impongono l’utilizzo delle mascherine protettive per naso e bocca.

Nonostante siano necessarie per preservare la nostra salute, per chi porta gli occhiali però, sono diventate un problema che impedisce la visuale corretta, complicando lo svolgimento di alcune attività tipiche della vita quotidiana

In questo articolo ti vogliamo fornire una lista di consigli, che ti consentirà di proteggerti dal coronavirus con la mascherina, senza impedirti di vedere correttamente anche se utilizzi gli occhiali.

Occhiali appannati con mascherina

Occhiali appannati e mascherina: un problema serio che accomuna tante persone.

Chi ha la necessità di utilizzare gli occhiali da vista, conosce molto bene il fenomeno dell’appannamento, che già si verificava passando da un ambiente freddo ad uno caldo o in altre situazioni dei contesti lavorativi e non.

Con l’utilizzo delle mascherine antivirus però, questo fenomeno sta diventando un serio problema, perché non si verifica più solo una volta ogni tanto, ma ogni giorno e anche per periodi prolungati (se si ha la necessità di proteggere naso e bocca per molto tempo).

Per avere un’idea dei disagi che può causare il fenomeno dell’appannamento, basti pensare a chi è obbligato a guidare con indosso la mascherina, o a chi lavora a contatto con altre persone e maneggia attrezzature pericolose, in cui la vista precisa è di fondamentale importanza per preservare la propria incolumità.

Il problema dell’appannamento oltre che con gli occhiali da vista potrebbe causare dei grossi fastidi anche quando si utilizzano gli occhiali da sole, sempre per lo stesso motivo. Ma allora come risolvere questo inconveniente?

Per evitare di dover rinunciare alla vista perfetta, alla protezione verso i raggi solari o alla sicurezza di non essere contagiati dal coronavirus però, ci sono alcuni accorgimenti che si possono seguire.

Se non sai di che cosa si tratta, te ne parliamo nei prossimi paragrafi.

Leggi anche: Come sterilizzare le mascherine in tessuto senza diminuirne l’efficacia protettiva.

1. Forma e dimensione della mascherina.

Il primo dei consigli che ti possiamo dare per evitare che i tuoi occhiali si appannino mentre utilizzi la mascherina, è quello di scegliere un modello anatomico e della misura corretta.

Infatti l’appannamento degli occhiali deriva dalla fuoriuscita di aria calda del respiro, che dalla mascherina raggiunge la superficie più fredda degli occhiali, creando la condensa.

Utilizzando una maschera facciale anatomica e della misura corretta, la fuoriuscita di aria viene limitata tantissimo, e tra l’altro queste caratteristiche della mascherina sono anche quelle che consentono di proteggere naso e bocca nel modo più adeguato.

Quindi se indossi gli occhiali ti conviene evitare le mascherine realizzate con la tipica forma a soffietto (come le chirurgiche), ma prediligere quelle più anatomiche come le FFP2 o le mascherine KN95, o dotate di ferretto per evitare che si spostino mentre parli.

Oltre a scegliere una mascherina antivirus con queste caratteristiche però, c’è chi vi aggiunge anche un ulteriore rimedio, che consiste nell’inserire un fazzolettino di carta nella parte superiore interna della mascherina, in modo da realizzare una sorta di barriera aggiuntiva per l’aria in uscita.

2. Spray o gel anti-appannamento.

Oltre a scegliere di utilizzare la mascherina giusta, per evitare l’appannamento si può intervenire anche sugli occhiali.

In commercio, specialmente nei negozi di attrezzatura sportiva per lo sci, il ciclismo e il nuoto, si possono trovare degli appositi spray o gel per le lenti studiati appositamente per evitare che si generi questa problematica quando si è in movimento.

Dopo aver pulito accuratamente le lenti, puoi applicare questi prodotti, in modo tale da creare una patina protettiva, che tramite una reazione chimica impedisce che l’umidità si depositi.

Oltre agli spray, esiste anche un altro modo per trattare le lenti, e consiste nell’utilizzo di appositi panni in microfibra (impregnati di una sostanza anti-appannamento), che possono essere utilizzati per la pulizia giornaliera delle lenti.

Utilizzando questi panni (comodi da portare ovunque), sarà possibile rinnovare giorno per giorno il trattamento anti-appannamento sugli occhiali, con un unico passaggio e ovunque ti trovi.

Evitare gli occhiali appannati con la schiuma da barba

3. Sapone e schiuma da barba: i rimedi anti-appannamento fai da te.

Gli ultimi due rimedi in grado di evitare che mentre utilizzi la mascherina per il coronavirus i tuoi occhiali si appannino, sono facilmente reperibili in casa. Si tratta di schiuma da barba e sapone.

Iniziamo dall’utilizzo del sapone: applicane una noce sulle lenti degli occhiali, dopodiché distribuiscilo con un panno in microfibra o di flanella, finché non è più visibile. Per ottenere l’effetto anti-appannamento ricorda di non risciacquarlo e di distribuirlo perfettamente su tutta la superficie delle lenti, sia all’interno che all’esterno.

La schiuma da barba invece, va spalmata accuratamente sulla superficie interna ed esterna delle lenti, ma poi va risciacquata con dell’acqua tiepida. Questo rimedio ti permetterà di ottenere delle lenti splendenti e pulitissime, e allo stesso tempo di trattarle, per resistere anche all’utilizzo continuo della mascherina antivirus.

Leggi anche: Ma dunque chi deve indossare la mascherina? Ecco come stanno le cose.

Occhiali appannati e mascherine: in conclusione.

Come vedi, per risolvere l’inconveniente dell’appannamento delle lenti ci sono vari rimedi a cui si può ricorrere facilmente.

Unendo i trattamenti sulle lenti all’utilizzo della mascherina antivirus giusta, ti potrai proteggere nel modo più adeguato, senza perdere la visuale chiara, necessaria per affrontare le più svariate situazioni della quotidianità.

Se cerchi delle mascherine che aderiscano perfettamente al tuo viso, ma che siano anche certificate per qualità e per resistenza, ti consigliamo di visitare il nostro store on-line Maskhaze.it, per acquistare le mascherine FFP2 o KN95, perfette per essere utilizzate con gli occhiali.

Utilizzando queste mascherine per il coronavirus e seguendo i nostri consigli, avrai la possibilità di proteggere naso e bocca senza compromettere la funzione degli occhiali, per vivere la tua quotidianità col massimo comfort e tutta la sicurezza di cui hai bisogno!