Quali sono le mascherine migliori per un uso quotidiano in ambienti civili.

Quali sono le mascherine migliori per tutti i giorni

Scopri quali sono le mascherine migliori per il Covid-19 da utilizzare durante la quotidianità.

Nonostante il Covid-19 si stia diffondendo ancora tantissimo sconvolgendo il nostro normale modo di vivere, seguire le norme di distanziamento e utilizzare le mascherine giuste, potrebbe essere un grande aiuto per limitare i contagi.

Le mascherine per il coronavirus però sono tantissime, quindi è importante sapere esattamente quali sarebbe meglio indossare in base ai contesti che si ha la necessità di affrontare.

In questo articolo ci vogliamo concentrare in particolare sull’utilizzo delle protezioni per naso e bocca negli ambienti civili: quali sono le mascherine migliori da indossare durante la quotidianità?

Leggi qui sotto e potrai ottenere tutte le risposte alle domande più frequenti!

Ecco quali sono le mascherine migliori per uso quotidiano.

Quotidianità e valutazione dei rischi: ecco quali sono le mascherine migliori per uso civile.

Oggi la necessità di indossare una mascherina protettiva per naso e bocca, deriva prevalentemente dalla volontà di proteggersi e di proteggere chi ci sta intorno dal contagio del coronavirus.

Infatti durante la quotidianità i rischi non sono alti come quelli che medici e operatori sanitari affrontano ogni giorno all’interno degli ospedali, ma la mascherina assume più che altro un valore preventivo.

Dunque per capire quali sono le mascherine migliori è importante fare prima delle valutazioni sui rischi.

Che mascherina scegliere?

Qual è la percentuale di filtrazione necessaria per poter affrontare i contesti quotidiani con la giusta protezione?

Secondo gli organi competenti in materia, durante la quotidianità è sufficiente indossare le mascherine chirurgiche o le mascherine di comunità (ossia le mascherine in tessuto lavabili).

Infatti se, come previsto, tutti indossassero le mascherine filtranti e seguissero le raccomandazioni riguardo al distanziamento sociale, le concentrazioni di virus e batteri nell’aria, specialmente all’aperto, non sarebbero molto alte.

Diverso se invece all’interno di un gruppo di persone ci fossero più individui sprovvisti di mascherine e magari un sovraffollamento dell’ambiente.

Dunque vediamo nel dettaglio come fare le giuste considerazioni, basandoci su qualche esempio:

  • Basso rischio di contagio.
    Se passeggi per la strada o vai a fare la spesa e ti trovi in un ambiente in cui tutti indossano una protezione efficace, i rischi di contagio sono molto bassi, quindi indossare una mascherina in stoffa o una chirurgica è sufficiente.
  • Rischio di contagio medio.
    Se indossi una mascherina chirurgica o una mascherina di stoffa, ma alcune delle persone che ti stanno intorno sono sprovviste di mascherina, allora potresti correre il pericolo di contrarre il coronavirus. Infatti le mascherine chirurgiche e di comunità hanno prevalentemente lo scopo di proteggere chi ci sta intorno e non chi indossa la protezione.
  • Alto rischio di contagio.
    Se dovessi avere la necessità di frequentare un ambiente particolarmente trafficato, con una scarsa aerazione e ti dovessi rendere conto che più persone non utilizzano la mascherina, o magari la indossano nel modo sbagliato, allora i rischi aumentano e utilizzare mascherine chirurgiche o mascherine in tessuto potrebbe non essere sufficiente a proteggerti. In questo caso allora meglio optare per una mascherina KN95 o FFP2.

Dunque chiunque si chieda quali sono le mascherine migliori da utilizzare durante la quotidianità, dovrebbe prima di tutto valutare i rischi degli ambienti che sta per affrontare e solo dopo decidere se possono bastare le mascherine chirurgiche e di comunità, o se è meglio proteggersi con un facciale filtrante DPI.

Leggi anche: Mascherine anti batteri & FFP3: ecco le differenze.

Cerchi protezione certa? Fai attenzione anche a certificazioni e corretto utilizzo.

Quando si cerca la mascherina giusta da utilizzare durante la quotidianità, oltre che puntare su una o l’altra categoria di filtrazione, bisognerebbe fare molta attenzione alle certificazioni.

Infatti se anche scegliessi di indossare una mascherina appartenente alla categoria di filtrazione più alta, se sprovvista di certificazione questa non potrebbe offrire alcuna garanzia.

Possiamo fare questa affermazione perché le mascherine antivirus ottengono la certificazione solo se hanno superato i test relativi alla sicurezza, alla capacità di filtrazione, ma anche alla resistenza e alla biocompatibilità. Acquistare o indossare una mascherina priva di certificazione, potrebbe voler dire utilizzare una protezione inefficace.

Dunque dopo esserti accertato della validità del prodotto che hai di fronte puoi procedere al suo corretto utilizzo.

Che cosa significa corretto utilizzo?

Vuol dire indossare la mascherina avendo cura di coprire perfettamente naso e bocca, in modo tale che l’aria non filtrata non possa raggiungerli.

Oltre a questo, è importante evitare di toccare la superficie filtrante, ma anche di abbassare ed alzare in continuazione la protezione, perché il rischio è quello di rendere nullo il suo utilizzo o addirittura c’è la possibilità di auto-contaminarsi.

Scopri quali sono le mascherine migliori per fare la spesa

…ma quindi quali sono le maschere protettive migliori?

Dunque in conclusione possiamo dire che le migliori mascherine per proteggersi durante la quotidianità sono in primis quelle certificate, e nei contesti a basso rischio può bastare indossare la mascherina chirurgica o una mascherina di comunità, mentre quando c’è la necessità di proteggersi maggiormente, meglio puntare su un facciale filtrante KN95 o FFP2.

Prima di fare la tua scelta ricorda di valutare i rischi, e per essere pronto ad ogni evenienza ti consigliamo di portare sempre con te una mascherina filtrante più potente.

Leggi anche: I tipi di mascherine sanitarie che sarebbe meglio non usare per scopi civili.

Detto questo, se sei alla ricerca di protezioni sicure e certe, sul nostro store Maskhaze.it puoi trovare tutto quello che ti occorre per difenderti dal Covid-19.

Scegli tra mascherine antivirus in tessuto o mascherine FFP2 e KN95, in questo modo potrai essere certo di avere la giusta protezione per te ed i tuoi cari in ogni contesto della quotidianità.

Visita oggi stesso il nostro store e completa il tuo kit anti-contagio con il gel igienizzante mani e lo spray a base alcolica!