Salviette igienizzanti mani VS gel: ecco cosa è più efficace contro i virus.

salviette igienizzanti mani vs gel

Scopri se per debellare i virus dalle tue mani quando sei fuori casa è meglio utilizzare le salviette igienizzanti per le mani o il gel.

Fin da bambini ci viene insegnato quanto lavarsi spesso le mani sia importante, ma probabilmente dai primi mesi del 2020 ad oggi abbiamo vissuto il periodo in cui se n’è sentito più parlare in assoluto.

L’arrivo del coronavirus, infatti, ha stravolto le abitudini di tutto il mondo, non solo perché ci ha costretto ad indossare costantemente le mascherine protettive, ma anche in questo senso. 

Prima c’era chi stando fuori casa era più attento all’igiene delle mani e chi meno, ma oggi l’attenzione da questo punto di vista è aumentata un po’ per tutti.

In tal senso però, nasce frequentemente una domanda: per debellare i virus è meglio utilizzare le salviette per le mani o il gel disinfettante?

Che cosa cambia?

Ecco tutti i chiarimenti e le considerazioni sul caso.

Salviette igienizzanti mani per bambini

Salviette igienizzanti per il Covid: possono essere paragonate al gel con alcol?

Sia le salviette igienizzanti monouso che i gel disinfettanti per le mani sono degli strumenti che consentono di potersi sentire al sicuro anche quando ci si trova fuori casa e non si ha la possibilità di utilizzare acqua e sapone.

Dopo che si va a prelevare al bancomat, dopo essersi appoggiati alle scale mobili e in tanti altri contesti sia le salviette per le mani che i gel possono contribuire a migliorare l’igiene delle mani che, se portate involontariamente agli occhi o alla bocca, possono rappresentare un veicolo di trasporto per virus e batteri.

In tanti si chiedono se questi strumenti per l’igiene abbiano la stessa funzione o se invece svolgano un ruolo differente.

Beh, la domanda è alquanto sensata, infatti le differenze sono tante e non solo dal punto di vista dell’utilizzo, ma anche dell’efficacia.

Per capire meglio questo confronto è preferibile esaminare nel dettaglio entrambi i prodotti.

Leggi anche: Mascherina da laboratorio: le caratteristiche necessarie per una protezione adeguata.

Salviette igienizzanti per le mani: ecco perché sono utili e come svolgono la loro funzione.

Nate molto prima dei gel igienizzanti per le mani, le salviette sono degli strumenti molto utili che un po’ tutti portano con sé in borsa o in auto.

Si tratta sostanzialmente di quadratini di un particolare tessuto usa e getta, imbevuti di sostanze detergenti e più o meno igienizzanti. 

Le salviette si rivelano utili in tutti quei casi in cui può capitare di sporcarsi le mani quando si è fuori casa e non si ha la possibilità di lavarsi.

Basta estrarre una salvietta da una bustina, sfregarla sulle mani ed il gioco è fatto.

Fin qui le salviette sembrano essere il miglior strumento di igiene per le mani, ma se le rapportiamo al periodo storico che stiamo attraversando non è proprio scontato.

Questi strumenti, infatti, hanno per lo più il potere di eliminare lo sporco dalle mani, ma non è detto che i prodotti con le quali sono imbevute siano in grado di uccidere agenti patogeni come il coronavirus. 

Come più volte è stato detto dagli esperti, infatti, le particelle di Covid-19 muoiono soprattutto se entrano a contatto con l’alcool per un determinato arco di tempo, non a caso i gel igienizzanti considerati efficaci devono contenere almeno il 60% di questa sostanza.

Anche mettendo il caso di avere a che fare con una confezione di salviette igienizzanti per le mani con alcol (alla giusta percentuale), è impossibile essere certi che questo rimanga a lungo dopo aver aperto la confezione.

Infatti l’alcol è una sostanza altamente volatile e le confezioni delle salviettine solitamente non si richiudono alla perfezione.

Dunque le salviette umidificate sono utili, ma hanno dei limiti.

Gel igienizzante per le mani: come funziona e perché è diventato indispensabile durante la pandemia del coronavirus.

L’igienizzante mani in gel è un prodotto che esiste ormai da tanti anni, anche se è molto più recente delle salviette, ma che non è mai stato acquistato ed utilizzato così tanto come in questo periodo.

Si tratta di una soluzione idroalcolica, contenuta di solito all’interno di piccole boccette in plastica, che può essere realizzata con diversi ingredienti, tra i quali i principali di solito sono l’alcol – che per uccidere il coronavirus dev’essere contenuto in una percentuale di minimo il 60% – glicerina, e altri ingredienti adatti al contatto con la cute.

Lo scopo del gel è quello di sostituire l’utilizzo di acqua e sapone quando non sono disponibili, andando ad uccidere gli agenti patogeni che possono essere entrati a contatto con le mani. 

Utilizzare il gel igienizzante è molto semplice, basta applicare una noce di prodotto sulle mani e poi eseguire una serie di manovre, in modo tale da ricoprire ogni parte delle mani e dei polsi, fino al completo assorbimento.

Se il prodotto è testato, è affidabile e contiene la giusta percentuale di alcool, il gel igienizzante per le mani è dunque la soluzione migliore per debellare eventuali virus e batteri che possono essere entrati a contatto con le mani.

Gel disinfettante, salviette igienizzanti mani e mascherine

…quindi meglio le salviette o il gel?

Come hai potuto leggere entrambi i prodotti hanno delle caratteristiche molto utili

Le salviette possono svolgere un ruolo determinante quando si ha la necessità di rimuovere dello sporco dalle mani, ma non assicurano sicurezza dal punto di vista dell’eliminazione di particolari microorganismi pericolosi come il coronavirus.

Il gel per le mani, invece, riesce ad uccidere gli agenti patogeni, ma è consigliabile applicarlo solo se la superficie delle mani non è particolarmente sporca.

La scelta ideale quindi sarebbe avere con sé entrambi i prodotti, in modo tale da poter pulire le mani con le salviette (se necessario) e poi da igienizzarle adeguatamente con l’applicazione del gel.

Se invece le mani sono abbastanza pulite, meglio utilizzare solo il gel, infatti le salviette monouso contribuiscono a generare tanti nuovi rifiuti che in questo particolare periodo storico, per via dell’utilizzo delle mascherine antivirus, sono già aumentati tantissimo.

Leggi anche: Ecco quali mascherine antipolvere si possono usare per l’edilizia.

Per concludere.

Ora che conosci meglio il ruolo e la funzione di salviette per le mani e gel igienizzante sarai in grado di curare la tua igiene delle mani quando sei fuori casa al meglio, anche in questo particolare periodo storico.

Per poter superare la pandemia e poter tornare al più presto alla normalità, infatti, oltre a dover utilizzare mascherine chirurgiche, mascherine FFP2 o le altre categorie di protezioni è importante anche curare l’igiene in ogni contesto.

Ora non ti resta che visitare il nostro store on-line Mask Haze per acquistare il nostro gel mani con il 75% di alcol: si tratta di un prodotto sicuro, efficace e delicato sulla pelle, che ti permetterà di proteggerti al meglio in ogni contesto.

Se cerchi protezione certa visita Maskhaze.it: ti aspettiamo!